Da scaricare:


Scarica il catalogo 2016 de La Strega in formato .pdf


Listino prezzi 2015/2016


Scarica adesso il prontuario della Campagna per la tutela degli integratori alimentari

bioalimenti.jpg
Scarica il comodissimo mini-glossario sui Bioalimenti



Bioalimenti


07.03.17

Biotina 10 mg - NUOVO PRODOTTO


La Strega Srl è orgogliosa di presentarvi un nuovo prodotto della linea Nature’s Plus:


BIOTINA





1793.jpg



Le tavolette di Biotina da 10 mg della Nature’s Plus sono diverse da quelle contenute in un qualsiasi altro prodotto di biotina. Le competenze tecniche della Nature’s Plus e le sofisticate tecnologie di produzione a lento rilascio permettono di massimizzare l’assimilazione, fornendo un’attività superiore in tutte le aree d’impatto della biotina:

- Capelli, pelle e unghie
- Metabolismo dei grassi
- Produzione di energia
- Digestione e funzioni gastrointestinali
- Controllo dei livelli di zucchero nel sangue
- Funzioni del cervello e del sistema nervoso
- Buon umore
- Sviluppo embrionale
- Funzionalità del fegato


Per visionare il prodotto e acquistarlo è possibile cliccare qui.

17.11.16

NUOVI Prodotti: PROTEINE di CHIA e PROTEINE di GIRASOLE

La Strega è lieta di introdurre due nuovi prodotti della Nature’s Plus:

Proteine di Chia, 495 gr (cod. 45954)   
45954small.jpg

Proteine di Girasole, 555 gr (cod. 45953)
45953small.jpg

Le Proteine Biologiche Nature’s Plus offrono i benefici unici delle proteine vegetariane della miglior qualità disponibile. Ogni prodotto è formulato con una speciale miscela di enzimi energizzanti che aiuta a scomporre le fibre vegetali e gli altri costituenti per favorire la massima biodisponibilità.

I ns prodotti Proteine di Chia e Proteine di Girasole hanno il loro certificato biologico, sono prodotti vegani e non contengono OGM. Non contengono glutine, soia, lievito e sono privi di tutti i principali allergeni. Inoltre, questi fantastici prodotti, forniscono gli aminoacidi essenziali di cui ha bisogno il nostro organismo.

  

01.07.15

Vitamin D shows promise for treating Crohn's disease

Date: June 12, 2015
Source: SAGE Publications
Summary: New research suggests that supplementation with vitamin D may impact on the intestinal barrier dysfunction associated with Crohn's disease, and could have a role in the treatment of the condition.

New research published in this month's edition of United European Gastroenterology journal suggests that supplementation with vitamin D may impact on the intestinal barrier dysfunction associated with Crohn's disease, and could have a role in the treatment of the condition. The study is by Professor Maria O'Sullivan and Tara Raftery. Department of Clinical Medicine, Trinity Centre for Health Sciences, St. James's Hospital, Dublin, Ireland.

Continue reading "Vitamin D shows promise for treating Crohn's disease" »

22.06.15

La vitamina K2 previene efficacemente le fratture e sostiene la densità delle ossa lombari nell'osteoporosi.

Uno studio pubblicato sul "Journal of bone and mineral research" nel 2000 mette in evidenza l'efficacia della vitamina K2 nella prevenzione delle fratture e nel sostenere la densità delle ossa lombari nell'osteoporosi.

Di seguito il link allo studio in lingua inglese:
Vitamin K2(Menatetrenone) Effectively Prevents Fractures and Sustains Lumbar Bone Mineral Density in Osteoporosis

08.06.15

Low Vitamin D Levels Common in Painful Diabetic Neuropathy

Low Vitamin D Levels Common in Painful Diabetic Neuropathy

Miriam E Tucker

June 07, 2015

BOSTON — Painful diabetic peripheral neuropathy is associated with significantly reduced vitamin D levels, independent of sunlight exposure, a new study finds.

The study, presented here at the American Diabetes Association (ADA) 2015 Scientific Sessions, suggests a possible role of vitamin D in the pathogenesis of painful diabetic peripheral neuropathy and therefore a potential role of supplementation in its treatment, pending the results of randomized clinical trials, study author Dinesh Selvarajah, MD, of the University of Sheffield, United Kingdom, told Medscape Medical News.

Previous studies demonstrating a link between low vitamin D and neuropathy have not accounted for seasonal differences in vitamin D nor for activity variations that affect vitamin D exposure. This is the first study to carefully control for those factors, Dr Selvarajah noted.

"We've certainly got a smoking gun. We've got a proof of concept. Now we need to do an intervention study to show whether this is a significant finding, because if it is, it's a simple enough treatment," he said.

Continue reading "Low Vitamin D Levels Common in Painful Diabetic Neuropathy" »

13.04.07

Che cosa sono i Bioalimenti?

CHE COSA SONO QUEI “BIOALIMENTI”?

Viviamo in una società non naturale: inquinamento, concimi chimici, raffinazione industriale, cibi in scatola, ecc., ecc., sottopongono il nostro corpo ad uno stress fisico notevole, per non parlare degli stress psicologici del mondo moderno, che letteralmente “consumano” le nostre cellule uccidendole o deteriorandole. Da qui nasce l’esigenza di tornare fondamentalmente ad un’alimentazione più sana e “primitiva” possibile: cibi crudi per assicurare enzimi vivi a cellule vive; abolizione delle cosiddette “calorie vuote” come farine raffinate e zucchero bianco, prodotto chimico quest’ultimo, del tutto privo di elementi nutritivi e vero veleno per l’organismo; moderazione nel consumo del caffè (che è una frustata per il corpo) e delle bevande alcoliche. Tutto ciò comunque non basta: il ritmo a cui consumiamo è molto maggiore di ciò che i nostri cibi anche genuini sono in grado di offrirci. L’alimentazione va perciò integrata con concentrati di cibo ad alta “densità” vitaminica, proteica, minerale, per andare a colmare i vuoti già in essere, ma soprattutto per impedire che se ne formino. Che cosa sono questi vuoti? In sostanza, secondo la nutrizione ortomolecolare, che letteralmente significa “raddrizzare la molecola” (nutrendola), sono i piccoli o grossi disturbi che ci impediscono di essere in perfetta salute: acne, coliti, sovrappeso, artrosi, diabete, colesterolemia, pressione alta, ulcere, psoriasi, stitichezza ecc.. Qualsiasi disagio fisico e, secondo il premio Nobel Linus Pauling, anche mentale, può essere ricondotto a carenze nutrizionali che determinano il cattivo funzionamento di quella macchina incredibilmente complicata che è il nostro corpo: basta un solo “bullone” mancante per farla inceppare; e i nostri bulloni sono i circa 50 elementi nutritivi che ogni giorno non dovrebbero mancare sulla nostra tavola! Seguono alcune informazioni, tratte dai libri più aggiornati sull’argomento, dei più importanti tra i “magnifici 50”.

Continue reading "Che cosa sono i Bioalimenti?" »